Play the Translation – Levante | Andrà tutto bene

Lyrics translated by Bianca Pirrelli

ENG


Levante is an Italian singer-songwriter from Sicily. Famous for her indie-pop music, she beautifully captures the hopes and dreams of the Italian millennial generation, while also being very straight forward on current political and social events. “Andrà Tutto Bene” (everything will be fine) is a song that wants to highlight a society that is forgetting (or rather neglecting?) past historical events and is witnessing history repeat itself. She is asking for a revolution, for people to acknowledge the hateful rhetoric and to fight back, for a just society and a future that indeed has memory and chooses not to forget.

Take a look at the video and learn the lyrics (in Italian and English) below. You can also find the lyric video on IGTV, so follow us on Instagram. Be a part of our world.

ITA


Levante è una cantautrice italiana proveniente dalla Sicilia. Famosa per la sua musica indie-pop, riesce a catturare meravigliosamente i sogni e le speranze della generazione millennial italiana, mentre è allo stesso tempo molto diretta a riguardo di attuali tematiche politiche e sociali. “Andrà Tutto Bene” è una canzone che vuole evidenziare una società che sta dimenticando (o meglio ignorando?) eventi storici del passato ed è testimone della storia che si sta ripetendo. Implora per una rivoluzione, chiede alle persone di riconoscere la retorica d’odio e di difendersi, per una società giusta ed un futuro che ha davvero memoria e che ha deciso di non dimenticare.

Guarda il video e impara le liriche (in inglese e italiano) qui sotto. Puoi anche trovare il nostro ‘lyric video’ su IGTV, quindi seguici su instagram. Fai parte del nostro mondo.

ENG


How I am supposed to keep going
one step after the other
when hope is hung on a thread
that looks like a noose?
I get caught into a bag
of your indifference
at the end of this road they already lost their patience
who ran for fear,
history repeating
to keep us stuck in a grip without memory
without memory.

I move in embarrassment in the December heat
the world is melting but you don’t have a green thumb
you like nature but you cannot help
you’d like to dive in, but you refuse
in your own waste,
you refuse
then you refuse me,
then you refuse us
all.

Is this the future you had dreamt for yourself?
you thought this was further away, uh?
you feel like you’re out of time against all predictions
you lost the desire for revolution.

They arrest a guy
they kill him for dealing
the involution that shocks finds consensus
life is a sacred gift
euthanasia is a sin
if a man dies in the middle of the sea
he’s just an immigrant
you even pay for air
people can’t breathe
I still wonder how many dreams I owe to the state
in this state.

Is this the future you had dreamt for yourself?
you thought this was further away, uh?
you feel like you’re out of time against all predictions
you lost the desire for revolution.

These times are emptied out of courage
“we were better off when we were worse off”
set phrases to speak
making love and not thinking
hold me tight in a hug
I’m not afraid if we go together
about tomorrow, you say that
everything will be fine.

Is this the future you had dreamt for yourself?
you thought this was further away, uh?
you feel like you’re out of time against all predictions
you lost the desire for revolution.

ITA


Con che fiducia avanzo
un passo dopo l’altro
se la speranza è appesa a un filo
che sembra un cappio
incappo in un sacchetto
nella tua indifferenza
in fondo a questa strada hanno già perso la pazienza
i corsi di paura
ricorsi della storia
per trattenerci in una morsa senza memoria
senza memoria

Mi muovo in imbarazzo nel caldo di dicembre
si scioglie il mondo muto pollice non è verde
ti piace la natura ma non sai dare aiuti
ti va di fare un tuffo in mare ma poi ti rifiuti
tra i tuoi rifiuti
tutti i rifiuti
poi mi rifiuti
poi ci rifiuti
Tutti

Questo è il futuro che sognavi per te
credevi fosse più lontano, eh?
Ti senti fuori tempo limite contro ogni previsione
hai perso il desiderio della rivoluzione

Arrestano un ragazzo
lo uccidono per spaccio
l’involuzione che fa specie trova consenso
la vita è un dono sacro
l’eutanasia un peccato
se muore uomo in mezzo al mare
è solo un immigrato
si paga pure l’aria
la gente non respira
mi chiedo ancora quanti sogni devo allo Stato
in questo stato

Questo è il futuro che sognavi per te
credevi fosse più lontano, eh?
Ti senti fuori tempo limite contro ogni previsione
hai perso il desiderio della rivoluzione

Tempi deserti di coraggio
stavamo bene quando stavamo peggio
le frasi fatte per parlare
fare l’amore e non pensare
tienimi stretta in un abbraccio
non ho paura se ci andiamo insieme
del domani mi ripeti che
andrà tutto bene

Questo è il futuro che sognavi per te
credevi fosse più lontano, eh?
Ti senti fuori tempo limite contro ogni previsione
hai perso il desiderio della rivoluzione

product-highlights